Studio Associato S.r.l. | Leasing con contributo Sabatini: divieto di compensazione dell’anticipo versato
ULTIMI AGGIORNAMENTI
Archivio

Leasing con contributo Sabatini: divieto di compensazione dell’anticipo versato

Luglio 3, 2017

La normativa in essere relativa ai contratti di leasing con contributo Sabatini non possono essere oggetto di compensazione tra Cliente e Fornitore relativamente al versamento dell’anticipo.

E’ stabilito, infatti, che il pagamento della fornitura debba essere effettuato in un’unica soluzione dalla Banca ed entro trenta giorni dalla consegna dei beni all’Utilizzatore.

La fattura fornitore dovrà essere, quindi, pagata interamente con unica uscita monetaria verso il fornitore esclusivamente dalla società di leasing.

Lo Studio Associato resta a disposizione per ogni approfondimento in merito, cordiali saluti

www.studio-associato.eu 

www.agenziampsleasing.it 

******

Iscriviti alla nostra newsletter e unisciti agli altri 2.037 iscritti.