Studio Associato S.r.l. | Misure per il Sud, le novità della Manovra 2020
ULTIMI AGGIORNAMENTI
Archivio

Misure per il Sud, le novità della Manovra 2020

novembre 12, 2019

La tabella che segue riassume le misure agevolative a sostegno del Mezzogiorno contenute all’interno del disegno della Legge di Bilancio 2020, il cui esame è cominciato il 4 novembre in Senato:

  1. Credito d’imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno: Proroga al 31 dicembre 2020 (art. 1 c. 98-108 L. 208/2015)
  2. Credito d’imposta per attività di ricerca e sviluppo nelle aree del Mezzogiorno: Fino al periodo d’imposta in corso 31 dicembre 2020, la percentuale dell’agevolazione per gli investimenti in ricerca e sviluppo effettuati nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia, è comunque pari al 50% della spesa incrementale sostenuta.
  3. Nuova Sabatini: Per gli investimenti nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia, è elevata al 100% la maggiorazione delle agevolazioni previste per l’acquisto di macchinari, impianti e attrezzature nuovi di fabbrica aventi come finalità la realizzazione di investimenti in tecnologie, compresi gli investimenti in big data, cloud computing, banda ultralarga, cybersecurity, robotica avanzata e meccatronica, realtà aumentata, manifattura 4D, Radio frequency identification (RFID) e sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti.
  4. Resto al Sud: Il limite di età massimo per l’accesso ai benefici negli anni 2019 e 2020 va verificato alla data di entrata in vigore della L. 145/2018 (1° gennaio 2019).