Studio Associato S.r.l. | Iper Ammortamento (Industria 4.0) e Nuova Sabatini per l’acquisto di beni strumentali nuovi: i contributi si sommano
ULTIMI AGGIORNAMENTI
Archivio

Iper Ammortamento (Industria 4.0) e Nuova Sabatini per l’acquisto di beni strumentali nuovi: i contributi si sommano

gennaio 13, 2017

Contributi 2017: Nuova Sabatini e Iper Ammortamento si sommano i benefici per l’acquisto di beni strumentali nuovi (Beni Industria 4.0) e mediante il leasing l’agevolazione si recupera in minor tempo.

 

Legge di Bilancio 2017 – Art. 1 comma 9-14

Alcuni beni strumentali nuovi ad alto contenuto tecnologico (Iper Ammortamento elenco beni ammissibili), godranno di un Iper Ammortamento: il costo di acquisizione sarà maggiorato del 150% (e non solo del 40%).

Gli investimenti devono essere effettuati entro il 31 dicembre 2017, oppure entro il 30 giugno 2018 a condizione che entro il 31 dicembre 2017 il relativo ordine risulti accettato dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20% del costo di acquisizione.

 

Per fruire dell’agevolazione il legale rappresentante dell’impresa deve predisporre una dichiarazione oppure, per i beni con costo di acquisizione superiore a 500.000 euro, occorre una perizia tecnica giurata rilasciata da un ingegnere o da un perito industriale iscritti nei rispettivi albi professionali o da un ente di certificazione accreditato, attestante che il bene possiede caratteristiche tecniche tali da includerlo tra i bene elencati negli allegati prodotti dalla legge di Bilancio ed è interconnesso al sistema aziendale di gestione della produzione o alla rete di fornitura.

Per i soggetti che beneficiano dell’Iper Ammortamento – Beni immateriali (software, sistemi e system integration, piattaforme e applicazioni) connessi a investimenti in beni materiali Industria 4.0 – è prevista la possibilità di fruire della maggiorazione ordinaria del 40% per gli investimenti in beni immateriali strumentali, elencati nell’allegato B (Iper Ammortamento elenco beni ammissibili), come ad esempio i software funzionali ai processi tecnologici.

I benefici fiscali dell’Iper Ammortamento si sommano al contributo previsto dalla Nuova Sabatini, contributo a fondo perduto pari a circa il 7,72% Calcola il contributo Nuova Sabatini (Fonte MISE) del valore degli investimenti da realizzare nel 2017 in beni strumentali nuovi (Beni funzionali alla trasformazione tecnologica e/o digitale delle imprese in chiave Industria 4.0)

Lo strumento del leasing finanziario consente di fruire dei due contributi sopra citati in un periodo pari alla durata del contratto stesso, quindi sino alla metà del periodo ordinario di ammortamento del bene, accelerando di fatto l’incasso del contributo complessivo.

Un esempio numerico può aiutare a capire il risultato finale ed i flussi dell’operazione

—-

Leasing con contributo Sabatini e Iper Ammortamento

2 Prospetto leasing con contributo Sabatini e Iper Ammortamento

Prospetto leasing con contributo Sabatini e Iper Ammortamento